Lanciano. Assicuratore muore a 32 anni mentre gioca a padel
GUARDA LE FOTO

Muore mentre gioca a padel.

Matteo Stante, 32 anni, assicuratore presso la Cattolica, che si era sposato nell'agosto dell'anno scorso e che sarebbe diventato padre a breve, questo pomeriggio aveva deciso di dedicarsi allo sport, recandosi con il fratello e due amici al "Rozu" di Lanciano (Ch), nella zona industriale.

Un testimone presente sul posto, ad Abruzzolive.tv, racconta: "Erano le 18.30. Con altri, avevo finito di giocare la partita al campo vicino, e per andare a fare la doccia sono passato vicino a questo giovane. Dopo 4-5 minuti sono uscito e ho visto che era disteso a terra, dove si era accasciato, e che gli stavano praticando il massaggio cardiaco. In un primo momento ho pensato che si trattasse di uno scherzo, poi ho compreso...".

"Era in pericolo di vita - prosegue -. C'era Guido, il personal trainer del centro sportivo, che cercava in ogni modo di rianimarlo, insieme al proprietario della struttura, Daniele Zulli. Hanno provato di tutto, dalla respirazione artificiale alle varie manovre di primo soccorso. Siamo rimasti impietriti nel vedere il dramma che si stava consumando. Per qualche attimo è sembrato che stesse riprendendosi. L'ambulanza è arrivata subito dopo, e i sanitari hanno constatato la gravità delle sue condizioni. Hanno usato il defibrillatore; a lungo hanno tentato di salvarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Non ce l'ha fatta". 

E' deceduto lì sul posto, sotto gli sguardi sconvolti dei presenti. Arrivati i familiari e la moglie Arianna Caporale. Sono intervenuti i carabinieri per i rilievi di legge. 

Cordoglio, sgomento e dolore sui social. Sulla sua pagina Facebook le foto, traboccanti di felicità e di colori, del recente matrimonio. 

E' il secondo decesso, in pochi mesi, che si verifica nell'impianto sportivo. Il primo giugno scorso, nello stesso posto, è morto Attilio Micucci, 66 anni, noto commerciante di Lanciano, titolare del negozio "Giocheria" in Viale delle Rimembranze.

E' stato stroncato da un malore, probabilmente un infarto, mentre era nel locale con la moglie Katia per una serata di danze caraibiche.  21 ott. 2022

URANIO UCCI

RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 25487

Condividi l'Articolo