Alcol a minorenni: a Lanciano controlli e multe ai locali pubblici

Irregolarità nella somministrazione di alcol a minorenni e nelle assunzioni dei dipendenti, quindi lavoro nero.

La polizia di Lanciano (Ch), coordinata dalla dirigente Miriam D’Anastasio, ha multato tre esercizi commerciali cittadini e del comprensorio per un totale di 8mila euro.

Nel fine settimana i controlli sono stati intensificati su disposizione del questore di Chieti, Aurelio Montaruli, anche per frenare la recrudescenza dei reati contro il patrimonio, specie nelle contrade di Lanciano.

Alle verifiche hanno collaborato il Reparto Prevenzione crimine di Pescara e l’Ispettorato del lavoro. Nei vari posti di controllo sono state identificate 200 persone e passare al vaglio 70 autovetture. 

Per le irregolarità sull’assunzione dei dipendenti e sulla normativa inerente la sicurezza sui luoghi di lavoro sono invece scattate pesanti multe amministrative. Lo stesso è acccaduto dopo i controlli a due bar, durante la movida notturna, sulla somministrazione di alcol a minori di 18 anni. 12 feb. 2024

WALTER BERGHELLA

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1898

Condividi l'Articolo