Incidente sulla provinciale Lanciano-Atessa: due feriti, uno grave

Schianto semifrontale tra due mezzi, questa sera, sulla provinciale che collega Lanciano e Atessa.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

L'incidente è avvenuto, dopo le 20, in località Villa Elce. Una commerciante di bomboniere di Atessa (Ch), chiusa la propria attività a Lanciano (Ch), scendeva verso la Val di Sangro alla guida di una Berlingo Citroen, diretta a casa. 

Nei pressi del ristorante "Il Pino", l'impatto, violento, con un'Alfa 156, che procedeva nella direzione opposta. La macchina era condotta da E.L., del '78, nato ad Avezzano (Aq) e residente a Lanciano. Anche quest'ultimo probabilmente stava tornando verso la propria abitazione. 

Da una prima ricostruzione, uno dei veicoli avrebbe parzialmente invaso la corsia opposta, causando lo scontro. L'urto ha scaraventato i mezzi, che si sono distrutti, a circa 150 metri di distanza l'uno dall'altro. 

Altri automobilisti hanno lanciato l'allarme. Sul posto due ambulanze, con i soccorritori del 118, e i vigili del fuoco. Ad avere la peggio è stato l'uomo che è stato trasportato, in codice rosso, per i gravi traumi, all'ospedale di Pescara. 

La donna, invece, M.C., del '72, anch'ella ferita, è stata condotta al Pronto soccorso di Lanciano.

Sul posto i carabinieri per i rilievi di legge. Il tratto dell'arteria interessato dall'incidente è stato chiuso per un pezzo, con il traffico deviato. 08 set. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 12265

Condividi l'Articolo