A letto con la sigaretta accesa e si scatena incendio. Tragedia sfiorata a Roccascalegna

Era a letto con la sigaretta accesa e in un baleno si sono sprigionati fuoco e fumo acre ed è stata sfiorata la tragedia.

E' successo la scorsa notte a Roccascalegna (Ch). Un anziano, A.D.D., ottantenne, è stato salvato dalle fiamme. Ha riportato una lieve intossicazione. Le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Ad accorgersi dell’incendio, che si è sprigionato in camera da letto, è stata la badante, che è riuscita prendere il pensionato e portarlo a pianterreno. Subito sono scattati i soccorsi, in via delle Libertà.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Casoli (Ch) che hanno spento il rogo e fatto rientro all’1 e 40. Anche la rete di comunità ha funzionato ben con l‘arrivo di diverse persone, con in testa il vice sindaco Antonio Di Tullio.

"Fortunatamente tutto è andato bene – dice il sindaco Domenico Giangiordano. La vicenda poteva trasformarsi in dramma".  Non è la prima volta in Frentania che gli incendi sono scaturiti dalle sigarette accese in casa. 10 feb. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4067

Condividi l'Articolo