Mozzagrogna. Rubano ciclomotore e danneggiano auto: denunciati tre giovani del posto

Rubano il ciclomotore e danneggiano la macchina del padre di un coetaneo. Denunciati, alla Procura di Lanciano (Ch) e a quella per i minorenni di L’Aquila, tre ragazzi di località Villa Romagnoli di Mozzagrogna (Ch).

Nei guai, per concorso in furto di ciclomotore e danneggiamento, sono finiti  i fratelli A.D. e I.D. e il loro amico E.T..

I giovani, stando alle indagini dei carabinieri della stazione di Fossacesia e degli agenti della polizia municipale di Mozzagrogna, notti fa, dal centro di Mozzagrogna hanno sottratto un ciclomotore di un adolescente del posto e hanno preso di mira la Fiat Punto del padre: hanno rigato la carrozzeria, tagliato un paio degli pneumatici, infranto un vetro e rovinato gli interni. Il proprietario ha sporto, la mattina seguente, una denuncia contro ignoti ai carabinieri della stazione di Fossacesia che hanno avviato subito le indagini.

Grazie alla collaborazione con i vigili urbani di Mozzagrogna, che hanno fornito le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza comunale, ed alla collaborazione di diversi residenti, gli autori del furto e degli sfregi alla vettura sono stati identificati.

I militari sono andati anche a perquisire le abitazioni degli indiziati, in esecuzione dei decreti emessi dalla magistratura. In una pertinenza dell’abitazione di uno dei tre, situata in località Villa Romagnoli, hanno ritrovato il ciclomotore e lo hanno restituito al proprietario. 30 nov. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2872

Condividi l'Articolo