Furto in bar del centro a Pescara: ladro tradito da tatuaggio sulla mano

Il tatuaggio sul dorso della mano destra ha tradito un uomo che, a Pescara, nella notte del 12 marzo scorso ha svaligiato un locale pubblico del centro.

"L'indelebile caratteristica - dice la Questura - non è sfuggita alla Volante che ha svolto i primi accertamenti".

Poco dopo la mezzanotte di ieri, un 39enne di Pescara è penetrato all'interno di un bar di via Firenze. Dopo avere forzato una finestra, si è introdotto nell'attività commerciale e ha preso dalla cassa circa 200 euro.

Alle 7, quando il bar è stato aperto, i proprietari si sono accorti del furto e hanno chiamato il 113. Gli agenti hanno visionato le telecamere interne che inquadravano l'uomo e hanno notato quel particolare tatuaggio sulla mano del ladro, ritraente un personaggio di fantasia, che ha portato  sulle tracce dell'autore del colpo. Immediatamente sono scattate le ricerche e, a poche ore dal sopralluogo, il furfante è stato rintracciato e denunciato per furto aggravato. 13 mar. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 830

Condividi l'Articolo