Francavilla al Mare. Rapina sagrestano delle monete raccolte dai fedeli: arrestato

Rifiuta di consegnare le offerte dei fedeli e viene rapinato. E' successo ieri sera in un santuario a Francavilla al Mare (Ch).

Il sagrestano, ultra65enne, ha notato, in chiesa, un ragazzo aggirarsi tra le navate: lo conosceva di vista, perché già in passato aveva chiesto un aiuto economico al sacerdote. Stavolta il 26enne, senza fissa dimora, gli ha  fatto cenno di avvicinarsi e gli ha chiesto qualche moneta. Il sagrestano gli ha dato qualche spicciolo, ma l'altro gli ha intimato di  consegnare tutto quello che aveva raccolto dai fedeli.

"Degli aiuti economici - risponde l'anziano - si occupa il parroco in persona, quindi devi tornare più tardi e parlare con lui". E allora è stato minacciato di pestaggio e costretto a consegnargli varie manciate di monete. Non contento, il giovane ha tuonato: "Attenzione che io ti seguo! Sono uno di strada e stermino te e tutta la tua famiglia!" Il sagrestano ha fatto appena in tempo ad avvisare un altro della rapina appena subìta, e si è sentito male. Allertati i carabinieri e il 118: sul posto è giunta l'ambulanza. Le ricerche sono  partite immediatamente, e il giovane è stato  bloccato dai militari nel supermercato accanto alla chiesa con il denaro ancora in tasca. E' stato arrestato e condotto in carcere a Rebibbia. 10 mag. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1401

Condividi l'Articolo