Finisce con la mano nell'impastatrice della pizzeria. Grave incidente a bimbo di due anni e mezzo

Sfugge al controllo della nonna e s'infila in cucina dove finisce con il braccio sinistro nell'impastatrice, che gli schiaccia la mano e il polso. Momenti drammatici per un bimbo di due anni e mezzo. L'incidente oggi, all'ora di pranzo, a Roseto degli Abruzzi (Te), all’interno della pizzeria "La Focaccia", in piazza della Repubblica, vicino alla stazione ferroviaria. L'infortunio non ha causato danni tali da renderne necessaria l'amputazione.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Il piccolo, D.F.L.,  era in cerca della mamma che lavora in quel locale e che si stava cambiando per iniziare il turno, ma si è trovato nei pressi dell'impastatrice che, in funzione, ha agganciato il giubbotto e il braccio del bimbo, in preda ad urla strazianti. L'arto è rimasto bloccato tra le parti meccaniche e si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Roseto, che hanno dovuto smontare l'elettrodomestico per riuscire a liberarlo. E' stato poi soccorso dal personale del 118, ed è stato trasferito in eliambulanza all'ospedale Salesi di Ancona dove i chirurghi lo hanno sottoposto ad intervento. Secondo le prime informazioni giunte dai sanitari, il bimbo avrebbe riportato lo schiacciamento della mano e della parte prossimale dell'avambraccio sinistro, senza smembramento e senza gravi ripercussioni sull'apparato circolatorio. Le indagini sono condotte dai carabinieri della stazione di Roseto. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4261

Condividi l'Articolo