Fiammata sull'imbarcazione a Casalbordino: ustioni per un uomo di Villalfonsina

Una fiammata lo ha colto alla sprovvista, ustionandolo in volto e sulle braccia, mentre stava cercando di capire se sulla sua barca c'erano problemi.

E' successo oggi pomeriggio a Casalbordino (Ch), intorno alle 18.30. Ad avere la peggio un 44enne di Villalfonsina (Ch), che è stato trasportato  in elicottero all'ospedale di Pescara, dopo che gli operatori del 118 si sono calati col verricello per recuperarlo e soccorrerlo il più rapidamente possibile.

L'uomo era su un natante di circa 5 metri (vedi foto), ed era impegnato nelle manovre di disormeggio del motoscafo che si trovava alla foce del fiume Sinello e stava per uscire in mare. All'improvviso un forte odore di benzina e uno scoppio nella zona della consolle. Il fuoco è fuoriuscito di colpo prendendolo in pieno su viso e arti superiori mentre stava effettuando controlli. E' stato dato l'allarme da un testimone che, da un'altra imbarcazione, ha assistito alla scena. Quindi sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Vasto, l'ambulanza e i familiari del malcapitato. E poi polizia, carabinieri e la Guardia Costiera di Vasto che si sta occupando dell'accaduto. 

Il ferito non è in pericolo di vita. I sanitari stanno valutando l'entità delle lesioni provocate dalle fiamme. 12 giu. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA 

totale visualizzazioni: 1763

Condividi l'Articolo