Coronavirus. L'università 'd'Annunzio' stoppa le lezioni per due giorni

L'Università 'd'Annunzio' di Chieti - Pescara, con una comunicazione sul proprio sito, rende noto che "in relazione alla emergenza Coronavirus, le normali attività didattiche dell’ateneo sono sospese per i giorni 24 e 25 febbraio prossimi".

"Le sessioni di laurea programmate per i medesimi giorni - fa presente - si svolgeranno a porte chiuse, senza presenza di pubblico".

"Gli esami di profitto - viene ancora aggiunto - si terranno regolarmente con le modalità previste dalle normative sanitarie di base evitando qualsiasi forma di assembramento".

Intanto oggi pomeriggio una studentessa di rientro da Padova si è presentata con iperpiressia al Pronto soccorso di Ortona (Ch). E' stata trasferita con l'ambulanza del 118 in ospedale a Chieti e poi rimandata a casa in quarantena. 

In Abruzzo - ribadisce la Regione - non c’è alcun caso di Coronavirus. La vigilanza resta in ogni caso altissima. La concentrazione è rivolta in particolare a chi ha avuto legami con il focolaio di contagi che è esploso in Lombardia. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1815

Condividi l'Articolo