'Così ho avvistato un Ufo sulla Majella'

Sale in montagna per godersi lo spettacolo del plenilunio e si trova di fronte ad un misterioso ed inquietante oggetto volante fermo nel cielo.

Così Remo Conti, di Sulmona (Aq) racconta, su Facebook, la sua avventura dello scorso 18 gennaio, mentre era in cammino sulla Majella per raggiungere Passo San Leonardo, in una serata di luna piena. Testimone di un avvistamento eccezionale? O effetto luminoso?

"Dare una spiegazione a ciò che ho avuto modo di osservare, a 1.280 metri di altitudine, è davvero molto complicato – affferma Conti -. Trovarsi improvvisamente di fronte ad un velivolo non convenzionale, ad un Ufo, è stata davvero un’esperienza incredibile ed emozionante. Non me ne sono reso conto subito, altrimenti avrei scattato più foto".

Conti ha avuto la sensazione di vivere in una dimensione diversa, con pesi e movimenti differenti da quelli del nostro pianeta. Dopo alcuni minuti - stando al suo racconto - l’oggetto volante non identificato, dalla posizione di perfetta staticità, si è mosso rapidamente svanendo con una luce strana e di grande intensità. 20 gen. 2022

Vito Sbrocchi

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 27212

Condividi l'Articolo