Auto si ribalta, muore bimbo di 3 anni. Dramma nel Pescarese

Il dramma si è consumato in pochi minuti a Rosciano, in provincia di Pescara, lungo la strada provinciale 84, in via della Bonifica. Un'auto è uscita di strada e si è ribaltata e un bimbo, che era a bordo, ha perso la vita.

L'incidente, questo pomeriggio, intorno alle 17. Il piccolo, Kilian De Luca, che viveva a Turrivalignani (Pe), era in macchina con la sorella Swuami, di sei anni; con la madre, Stefania Maria D'Alessandro, 32 anni,  e lo zio 31enne, Stefano De Luca. Alla guida c'era la mamma.

Per cause in corso di accertamento, forse a causa del fondo stradale bagnato, la vettura, una Renault Scenic, ha sbandato, finendo tra l'erba e un canneto, in una sorta di fossato, e si è rovesciata. Il bambino, sbalzato fuori dall'abitacolo, tramite il lunotto posteriore, si è ritrovato scaraventato sul terreno ed è deceduto sul colpo. Inutile ogni tentativo di rianimarlo. Ferita in modo non grave la sorellina, trasportata all'ospedale di Pescara. 

Sul posto le ambulanze del 118 di Scafa (Pescara), della Misericordia di Alanno (Pescara), l'elisoccorso da Pescara, carabinieri di Rosciano e di Penne e vigili del fuoco. Le forze dell'ordine stanno ricostruendo l'accaduto. La giovane madre è in stato di shock, come pure suo cognato.

Sul luogo della tragedia sono arrivati i sindaci di Rosciano, Simone Palozzo, e di Turrivalignani, Giovanni Placido, che per domani ha proclamato il lutto cittadino, con le scuole che resteranno chiuse. 

RIPRODUZIONE VIETATA

Nella foto l'auto uscita fuori strada a Rosciano

totale visualizzazioni: 3158

Condividi l'Articolo