A Pescasseroli (Aq), rinomata località turistica, si è ripetuta la spettacolare fiaccolata sulla “Direttissima” realizzata dai maestri delle scuole di sci e snowboard. 

"Dopo quattro anni - dicono gli organizzatori - riecco un appuntamento emozionante e storico sulle piste di Monte Vitelle". Iniziativa che era stata sospesa per l'emergenza Covid. 

La fiaccolata dei maestri di sci lungo un tracciato impegnativo e mozzafiato, sin dai primi anni di attività degli impianti di risalita, è stata sempre un momento di festa e di richiamo. "Non poteva mancare quest’inverno, dopo una partenza di stagione senza nevicate, - viene spiegato - ma con la stazione di Pescasseroli che in Abruzzo è stata la prima ad aprire a gennaio insieme a quella di Roccaraso".

La Fiaccolata è organizzata dalla società Alta Quota, insieme a Scuola Italiana Sci Pescasseroli, Scuola di Sci e Snowboard Evolution Ski, Associazione Albergatori e Operatori turistici del Pnalm, Pro loco Pescasseroli, società cooperativa Castel Mancino, bar Stella Polare e Radio Parco.

La giornata ha previsto musica a partire dalle 11 e tre punti ristoro; inoltre sono stati attivi tutti gli impianti e aperte le piste dell’area sciistica - compresa la quella dei bob  - con animazione e vin brulé per il pubblico.

La performance dei maestri si è avviata dalla vetta di Monte Vitelle con la scenografica discesa sul Campo Scuola.

"Lo spettacolo permanente, infine, - si fa presente - è dato dal contesto naturalistico di pregio e dalla accoglienza". Pescasseroli, “capitale” del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, che ha compiuto 100 anni, in questi giorni, è vestita di bianco grazie a un buon manto nevoso". 30 gen. '23

MASSIMILIANO BRUTTI

@RIPRODUZIONE VIETATA

Immagini video concesse da RADIO PARCO

totale visualizzazioni: 2153

Condividi l'Articolo