Calcio il Miglianico Lanciano sconfitto ad Ortona dopo una settimana al cardiopalma

Ortona Calcio – Miglianico Lanciano FC 1 – 0

Ortona Calcio: Braga, Donatelli (32°st. Colaiezzi), Finizio (11°st. Palamaricciotti), Giandonato, Lieti, Caporale, Di Pietro, Majo (22°st. Di Pasquale), Rosati G. (19°st.Petaccia), Salvallegra, Salanovic (1° st. Rosati). A disposizione Ferrara, Di Castelnuovo, Kolloni, Konda. Allenatore Roberto Colussi.

Miglianico Lanciano FC: Castelli, D'Anteo, De Santis, Di Lollo (37° st. Maione), Pierreton, Alessandrini (6°st. Mora), Paolucci, Farindolini (19°Ndyae), Cellucci, Grazioso, Colecchia (19°Palombizio). A disposizione Quagliano, Grannonio, Orlando, Milizia, D'Alessandro. Allenatore Roberto Contini.

Arbitro il sig. Michele Raiola di Teramo, asistenti Luigi Piscitelli e Alessandro Leone, entrambi di Vasto.

Gol 32°st Di Pasquale (O).

 

Vedi le interviste e le immagini della partita

 

Dopo le follate di vento dei giorni scorsi torna il sereno in casa Miglianico Lanciano, almeno a livello societario. Ampi sorrisi e strette di mano prima della partita, hanno fatto da corollario ad una settimana al cardiopalma, con staff tecnico e squadra uniti nel non voler scendere in campo qualora non si fosse risolta la situazione rimborsi spesa. Secondo quando ci hanno riferito il presidente Palombaro, ha fatto un passo indietro mettendo a disposizione parte delle sue quote nei confronti degli altri soci.

La fumata bianca è giunta poco prima dell'ora di pranzo. Dopo aver rassicurato staff e giocatori si è deciso di scendere in campo e disputare la partita. L'accordo dovrebbe essere ratificato in settimana, difronte ad un notaio e successivamente ci sarebbe la nomina di un nuovo presidente che dovrebbe essere Nicola Mausoleo. Voci parlano anche di un interessamento di Antonio Mergiotti, oggi presente sulle gradinate del Comunale di Ortona, ma che ad una nostra domanda ha smentito la notizia anche se con grandi sorrisi che potrebbero far pensare a tattiche di mercato. L'accordo prevederebbe che i rossoneri si allenino e giochino a Tollo le gare interne almeno finché non saranno risolti i problemi che interessano lo stadio Guido Biondi (terreno di gioco con talpe e situazione dei servizi igienici).

A farne le spese di tutta questa complessa situazione è stata la compagine rossonera che non si è allenata per tutta la settimana ed i risultati si sono ampiamente visti in campo. Diversi giocatori sono stati colpiti da crampi, per non parlare del fiato corto. Questa non deve essere comunque considerata una giustificazione alla sconfitta subita oggi contro l'Ortona che ha disputato la sua onesta gara, dominando territorialmente il campo anche se non ha costretto Castelli a miracoli. Il gol partita dei padroni di casa è arrivato al 32° del secondo tempo con Di Pasquale che ha sfruttato una mischia sotto porta per infilare in rete. Unico sussulto di una partita che sarebbe potuta terminare con il risultato ad occhiali. In classifica avanza il San Salvo che si porta a 2 lunghezze dalla capolista e fa sentire il fiato sul collo al Miglianico Lanciano. Un campionato che si accende si accende sul finale.

Questi i risultati della 20 giornata del campionato di Promozione girone C Abruzzo. San Giovanni Teatino-Bacigalupo Vasto Marina 4-0, San Vito 83-Francavilla Calcio 2-2, Atessa Calcio-Castel Frentano 2-0, Casolana-Lanciano Calcio 1920 3-1, Ortona Calcio-Miglianico Lanciano 1-0, Rapino Calcio-Sporting Altino 1-0, Villa 2015-San Salvo Calcio 0-3. La classifica: Miglianicoi Lanciano FC 38, San Salvo 36, Rapino Calcio 35, Francavilla, San Giovanni Teatino 34, Bacigalupo Vasto Marina, San Vito 32, Ortona Calcio 28, Casolana, Lanciano Calcio 1920, Atessa 24, Sporting Altino 20, Virtus Castel Frentano 19, Villa 6. 25 feb 2024

URANIO UCCI

© RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 807

Condividi l'Articolo