Calcio. Il Miglianico Lanciano Football club giunto al capolinea

Il campionato del Miglianico Lanciano Football Club si ferma alla 19 giornata. Questa è la decisione assunta dallo staff tecnico e dalla squadra dopo l'ennesima disattesa dei rimborsi.

Una situazione che si trascina da mesi, unitamente ad una disorganizzazione che ha portato a non avere neppure un terreno di gioco  o più semplicemente a non avere indumenti puliti per allenarsi. 

Durante l'incontro tra Miglianico Lanciano e Virtus Castel Frentano eravamo stati avvicinati da diverse persone vicine alla società, ognuno con le proprie verità da raccontare, ma la realtà dei fatti è che dopo l'ennesima promessa mancata, (fatta sabato scorso negli spogliatoi da Valeriano Palombaro negli spogliatoi), che entro martedì, mercoledì al massimo si sarebbe provveduto a liquidare stipendio arretrati e rimborsi, è scattata la decisione unanime di abbandonare la nave. Staff tecnico e rosa hanno quindi sospeso gli allenamenti. Si sono fermati. Decisione definitiva?

Dipende, se entro le prossime 24/36 ore si provvederà a liquidare il tutto si potrebbe fare un passo indietro altrimenti scatteranno le dimissioni dello staff e le richieste di rescissione dei contratti dei giocatori. Campionato falsato? Ennesima delusione di una piazza che da diversi anni non riesce a risalire la china? Mancate promesse fatte a Palombaro di aiutarlo economicamente? Sponsor che si sono tirati indietro? Debiti pregressi che hanno spaventato eventuali investitori?

Tanti interrogativi che meriterebbero delle risposte e che molto probabilmente resteranno senza risposta. Resta la delusione per chi ha creduto nell'ennesimo progetto e di quelli che hanno ancora la voglia di sventolare una bandiera rossonera. 21 feb 2024

URANIO UCCI

© RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2731

Condividi l'Articolo