Boxe. Stefano Ramundo conserva il titolo nei Superleggeri Pro

Il pugile Stefano Ramundo ha conservato la cintura del titolo italiano dei Superleggeri pro, battendo ai punti lo sfidante Cristian Malvitano.

L'incontro si è tenuto sabato 10 febbraio a Vasto (Ch), in un gremito PalaBCC, dove il campione ha difeso il titolo conquistato lo scorso ottobre a Roma contro Daniel Spada, 27 anni di Roma che combatte per i colori della Magnesi Boxe di Ladispoli.

Tutti i giudici hanno confermato la supremazia di Ramundo, che ricordiamo combatte per la Crea Boxe di Lanciano (Ch).

Alla fine delle 10 riprese i verdetti, ai punti, dei  giudici sono stati unanimi (98 a 92, 99 a 91 e 100 a 91) ed hanno sancito la vittoria del campione di casa.

Adesso per Stefano Ramundo si potrebbe cominciare a pensare alla sfida per un titolo internazionale, anche se tutta da costruire, una decisione che spetta oltre che all'atleta al suo manager Biase Di Tommaso.

La categoria di Ramundo è quella che rientra nei 63,5 Kg di peso, nata nel 1963 è tra le più interessanti per gli appassionati del settore. 11 feb 2024

URANIO UCCI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 563

Condividi l'Articolo