Bambina sparita da San Giovanni Teatino, si cerca anche in Germania

Ricerche incessanti, anche all’estero, e in particolare a Monaco di Baviera, per una bambina di 8 anni, di San Giovanni Teatino (Ch), che da alcuni giorni è improvvisamente sparita dalla casa degli zii.

La polizia è sulle sue tracce, ed è stato anche aperto dalla Procura di CHieti un fascicolo per sottrazione di minore. E' quasi certo che la piccina sia stata "prelevata" dalla mamma che l'avrebbe portata via, all'estero. Si indaga in Italia e, in particolare, in Germania. 

Il tribunale aveva sospeso la potestà genitoriale della piccola sia alla madre che al papà, che sono stati arrestati lo scorso 19 aprile per motivi di droga, per detenzione a fine di spaccio di stupefacenti, dato che in casa, in camera da letto, dove dormiva anche la figlioletta, nascondevano panetti di hashish e un'arma carica.

La bimba era stata presa in carico dai Servizi sociali e collocata dai giudici in una comunità. Poi, in determinate fasce orarie e nel fine settimana, andava dalla nonna e dagli zii. Ma di lei adesso non si hanno più notizie. Dalla Questura di Chieti, pur mantenendo il massimo riserbo sulle indagini, tengono a ribadire che non si tratta di un rapimento da parte di sconosciuti. La madre non ha portato con sé i telefonini.

"Esprimo vicinanza alla famiglia - dice il sindaco di San Giovanni Teatino, Giorgio Di Clemente - e spero di avere presto buone notizie". 29 mag. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1217

Condividi l'Articolo