Sanremo. L'hair stylist Silvio Luciani all'Ariston acconcia Rettore e Matteo Romano
GUARDA LE FOTO

Presente anche al Festival di Sanremo 2022 l'hair stylist Silvio Luciani, di Lanciano (Ch). E quest'anno non si è limitato alle acconciature, ma ha preso parte a un progetto ben più ampio, occupandosi dello studio complessivo dei look degli artisti: dall’abbigliamento allo stile, dal trucco ai capelli, sia per gli shooting fotografici che per i social e, ovviamente, per le esibizioni sul palcoscenico dell’Ariston. Un lavoro di team, in cui Luciani ha potuto affiancare artisti di diverso settore e di grande prestigio.

In particolare sono due gli artisti che Luciani in particolare ha seguito: il giovane Matteo Romano (staff Paolo Demaria & Patrizia Anno per Diffitalia Group) e l’istrionica Donatella Rettore (staff di Mimmo Laserra). "Per Rettore, in particolare – commenta il parrucchiere frentano – abbiamo studiato un look diverso per ogni sera, compresa la partecipazione a "Domenica In", cercando di rispettare il suo stile inconfondibile, ma allo stesso tempo trasformandolo di volta in volta". 

Tanti momenti dietro le quinte, dunque, ma anche qualche minuto di popolarità per Luciani, che è stato ospite della trasmissione televisiva di Raidue “I lunatici Radio2”. 

"E’ il mio quinto anno a Sanremo – commenta –, al quale sono presente con entusiasmo e coinvolgimento. Quest’anno, poi, sono particolarmente felice sia perché è cresciuto, in termini qualitativi e quantitativi, il mio lavoro, e sia perché abbiamo potuto goderci maggiormente la kermesse. Nonostante i rigidi protocolli anti Covid e i numerosi tamponi effettuati, infatti, l’atmosfera è stata più leggera e gioiosa. Per concludere, come sempre, un ringraziamento speciale va al mio team dell’atelier Lifestyle di Lanciano, pronto sempre a supportarmi e sostituirmi nel corso delle mie assenze, non facendo mai mancare l’attenzione, il lavoro e la passione nei confronti dei miei clienti". 08 feb. '22

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2461

Condividi l'Articolo