San Salvo, l'Arcobaleno dei ricordi' per i malati di Alzheimer
Per il terzo anno a San Salvo (Ch) è stato attivato il laboratorio “l’Arcobaleno dei ricordi”, iniziativa dedicata a quanti soffrono del morbo d’Alzheimer, oltre che ai familiari. Questo servizio, che si svolge due giorni alla settimana, martedì e giovedì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, nel centro diurno anziani “E. Sparvieri” in via Enrico Toti, è stato fortemente voluto dall'amministrazione comunale e rappresenta un sostegno attivo finalizzato a creare momenti di socializzazione e di svago, sia per i malati e sia per i loro familiari, oltre che occasione di informazione e confronto per comprendere meglio la malattia e la stimolazione delle abilità residue dei pazienti attraverso attività ludico occupazionali svolte con l’ausilio di operatori qualificati.

Referente del progetto è la psicologa Marianna Trimboli coadiuvata e da due operatori specializzati del settore, oltre che da Claudia Sacchet, dirigente medico del reparto di Geriatria dell’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto, che una volta al mese si recherà presso la struttura. 6 novembre 2018

 Stefano Suriani

 @RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 411

Condividi l'Articolo