Lanciano. Corso vietato alle bici? Tonia Paolucci: 'E per skateboard e pattini a rotelle che facciamo?'

"I disabili che circolano sulle carrozzelle motorizzate possono passare lungo corso Trento e Trieste? E skateboard e pattini a rotelle sono vietati o no? E un bambino sì e un adulto no?, Pupillo rispondi, se ci sei batti finalmente un colpo!"  

Chiede chiarezza Tonia Paolucci, capogruppo del movimento civico “Libertà in Azione” a Lanciano (Ch). E la chiede al sindaco Mario Pupillo e “al suo monocolore Pd” (scompaiono politicamente Progetto Lanciano e le altre liste civiche… amen).

Perché per la Paolucci "la confusione, come sempre, nella nostra città regna sovrana”. L’oggetto del contendere, stavolta, è la delibera 322, approvata dalla Giunta comunale lo scorso 16 ottobre nella quale viene stabilito che corso Trento e Trieste e le strade limitrofe sono ad uso esclusivo dei pedoni. Via le bici, dunque, via le due ruote... Si sono levate polemiche e, secondo la capogruppo, stanno "volando gli stracci all'interno del centrosinistra di Lanciano".  "Solo che - si chiede la Paolucci - i consiglieri di maggioranza e gli assessori loro espressione in giunta, dove erano quando veniva predisposta quella proposta di delibera?"

C’è pure la questione delle strade limitrofe e della relativa pedonalizzazione: per esempio la “parallela dei Viali - continua la Paolucci - sulla quale si era già espressa l'assessore Francesca Caporale nel novembre 2018, quando affermò che su via Dalmazia, via De Crecchio e le altre strade di quella zona, la circolazione non sarebbe stata modificata perché strategiche per il traffico e il passaggio degli autobus delle linee urbane. Oggi, però, a qualche consigliere di maggioranza quella soluzione non piace più e vorrebbe chiuderle al traffico. Peccato che nell'ordinanza vengano regolamentati i segnali e quindi ne segue un impegno di spesa per l'acquisto e l'apposizione della segnaletica. E ora che facciamo? Oltre al danno per la viabilità, anche la beffa per comprare dei segnali inutili?” Un altro pasticcio, insomma... 

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 1686

Condividi l'Articolo