Lanciano, e 'La Squilla' arrivo' su...'Tv Sorrisi e Canzoni'
GUARDA LE FOTO
Ed alla fine il tintinnio de “La Squilla” arriva su… “TV Sorrisi e Canzoni”! La tradizione tutta lancianese approda sul più venduto dei settimanali italiani. Nel n. 51 in edicola, infatti, in un servizio sulle particolarità del Natale viene menzionata proprio la città di Lanciano. Ne “Il Natale degli italiani? È ricco di fantasia…” viene raccontato che da Bolzano a Catania, in 12 città e paesi italiani, l’attesa del Natale si impreziosisce di appuntamenti caratteristici per il luogo. Lanciano c’è.

La città frentana viene menzionata proprio per “La Squilla”, così il settimanale annuncia l’evento che ormai da circa 400 anni va incontro al Natale: “Le festività natalizie si aprono il 23 dicembre con il rintocco di una campana, detta ‘La Squilla’. Questa tradizione, alla quale segue una processione di fedeli muniti di candele, si rifà a un viaggio di 3 chilometri che tra il 1588 e il 1607 veniva compiuto annualmente dal Vescovo Tasso, il quale soleva recarsi a piedi nudi dal suo palazzo fino alla Chiesa dell’Iconicella”.

Lanciano viene celebrata insieme a Cremona, Alghero, Verona, Catania, Agnone, Bolzano, Genga (An) Napoli, Val di Chiana (Ar), Gelindo (Piemonte), Tarcento (Ud); tutti gli appuntamenti sono raccontati attraverso piccoli aneddoti e leggende, illustrazioni e foto che accompagnano alla scoperta dell’antica tradizione. 

“La Squilla” rappresenta un momento pre-natalizio molto importante e sentito per la comunità lancianese, sia in città che anche per chi vive ormai da anni fuori città ma col cuore “de Langiane”: Il rintocco della campanella dalla Torre Civica alle 18 in piazza Plebiscito richiama tutti all’unità e al perdono, alla fraternità e alla comunione in attesa del Bambino Gesù, vera pace per ogni cuore. 

Alla 19 poi tutti in casa per il rito familiare mentre le chiese della città squillano per ricordare che di cuore in cuore deve andare la pace, dal nonno della famiglia al più piccolo in un rito semplice e profondo. 23 dicembre 2018

Alessandro Di Matteo
@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1671

Condividi l'Articolo