I voli charter, un'opportunità in più per l'aeroporto d'Abruzzo

È rientrato nella prima mattinata di domenica 25 febbraio, all'aeroporto d'Abruzzo, il volo charter da Dubai decollato otto giorni prima da Pescara. L'obiettivo? Portare direttamente negli Emirati Arabi i croceristi Costa che, una volta arrivati a Dubai, si sono imbarcati sulla nave Toscana per poi raggiungere la capitale Abu Dhabi, spostarsi nel Qatar per visitare Doha, attraversare il golfo Persico per scendere a Muscat (in Oman) e tornare infine a Dubai negli ultimi due giorni di viaggio, prima di ripartire alla volta della nostra regione.

Non è la prima volta che viene organizzato un collegamento aereo diretto per le crociere Costa: era già successo ad esempio in occasione del Capodanno 2020, poche settimane prima dello scoppio della pandemia. Visto il grande successo riscosso, si è deciso di ripetere l'esperienza, utilizzando un vettore Neos Air Boeing 737-8 max. Non viene mai considerata adeguatamente l'importanza dei charter come ulteriore opportunità per chi decida di volare da e per l'aeroporto Liberi. In occasione dell'aereo Pescara-Dubai, chi non è riuscito a prenotarsi per tempo è stato infatti costretto a partire e tornare su Roma Fiumicino, che non è esattamente la stessa cosa in termini di comodità (anche se gli orari del Liberi, in base all'imbarco sulla nave, potrebbero essere studiati meglio). 

In più l'anno scorso, nel mese di aprile, l'iniziativa di un'agenzia locale aveva dato vita al volo Pescara-Istanbul per fare tappa alcuni giorni in Turchia, avvalendosi in quel caso della compagnia low cost Pegasus Airlines. Esperimento che, a distanza di un anno, verrà ripetuto dal 22 al 29 aprile prossimi. E non finisce qui, perché da fine marzo 2024 l'Abruzzo sarà collegato direttamente anche a Sharm El Sheikh, nota località balneare egiziana, sempre con Neos Air. Dulcis in fundo, ci sarà altresì il charter Pescara-Amburgo il 30 agosto, ancora una volta garantito da Neos. Insomma, si avrà soltanto l'imbarazzo della scelta per pianificare al meglio le proprie vacanze e i relativi spostamenti. 26 feb. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 457

Condividi l'Articolo