Coronavirus. Sua altezza reale il principe di Borbone dona fondi e mascherine alla Asl Lanciano Vasto Chieti
GUARDA LE FOTO

Lui, con la famiglia reale, vive tra Montecarlo, Roma e Parigi. Ma, per l'emergenza coronavirus, ha donato 15mila euro alla Asl Lanciano Vasto Chieti.

Si tratta di sua altezza reale, il principe Carlo Maria Bernardo Gennaro di Borbone-Due Sicilie, duca di Castro, uno dei pretendenti al trono del regno delle Due Sicilie.

Settemila euro sono per l'acquisto di 1.200 mascherine; 8mila per attrezzature.

"Nel corso della raccolta fondi che ho deciso di lanciare a sostegno degli ospedali con meno risorse, ci siamo orientati verso i territori ove maggiore risultava l’urgenza nell’intervenire contro il diffondersi del Covid-19 – spiega il principe Carlo di Borbone, fondatore della onlus, nata con la finalità di pubblica utilità e solidarietà sociale, ed in particolare di attività di beneficienza e assistenza ospedaliera, che aggiunge - “con l’evoluzione della pandemia la nostra attenzione, in questa Fase 2, è rivolta a tutti quei progetti che consentono l’alleggerimento della pressione sugli ospedali, anche in via indiretta. In particolare abbiamo apprezzato il progetto delle Usca (Unità speciali di continuità assistenziali) istituite dalla Asl di Lanciano Vasto e Chieti per la gestione dell'emergenza sanitaria, al fine di consentire l’assistenza domiciliare, un servizio di "Pronto soccorso a domicilio" attuato in tempi celeri e da parte di personale altamente qualificato”.

E il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, gli ha inviato una lettera.  "A nome personale e dell’intera regione Abruzzo, porgo il ringraziamento all’Ordine Costantiniano Charity e in particolar modo a Voi, per la donazione. L’Ordine Costantiniano si caratterizza da sempre per l'opera verso i più bisognosi e per l'aiuto verso le situazioni più critiche. L’attenzione che hanno voluto riservare in occasione dell’emergenza Covid all’Abruzzo rappresenta un grande gesto e la dimostrazione di una rara sensibilità".

Appena possibile - è la promessa - il reale sarà "in Abruzzo per scoprire la bellezza dei nostri territori". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

Nella foto il principe

totale visualizzazioni: 3620

Condividi l'Articolo