Consegnati, in una breve cerimonia a Villa Santa Maria (Ch), i nuovi mezzi meccanici agli amministratori dei centri che fanno parte dell’Unione montana dei Comuni del Sangro, che ha beneficiato di un contributo della Presidenza del Consiglio dei ministri, dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie, gestito dalla Regione Abruzzo, pari a 479.127 euro, e di altri 82.861 euro arrivati da un progetto per la prevenzione del dissesto idrogeologico.

Acquistati, dalla società Caron, due miniescavatori Bobcat modello E35Z per i Comuni di Monteferrante e Roio del Sangro, una minipala Bobcat modello S530HJ assegnata a Rosello, quattro trattrici agricole Caron date a Colledimezzo, Montebello sul Sangro, Montelapiano e Pietraferrazzana e un autocarro Toyota modello Hilux per Montenerodomo.

Intervista, di Abruzzolive.tv, al presidente dell'Unione, Arturo Scopino, che dice: "I mezzi serviranno ai Comuni per effettuare interventi di sistemazione delle strade e di ogni bene pubblico, soprattutto a seguito di calamità naturali, oltre che a garantire nel periodo invernale lo sgombero della neve e del ghiaccio lungo le strade". 05 giu. 2024

Servizio di SERENA GIANNICO e MASSIMILIANO BRUTTI

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1471

Condividi l'Articolo