Sono 1 milione e 200 mila euro i fondi stanziati dalla Regione per il restauro e il consolidamento dello storico Palazzo Cavacini a Castel Frentano (Ch).

Un intervento importante atto a riqualificare uno dei palazzi più importanti del comune frentano che da anni era abbandonato. Ormai pericoloso e messo in sicurezza da recenti puntellamenti, vista la situazione precaria della struttura, lo stabile, dopo i lavori, sarà dedicato ad attività culturali e didattiche.

Interviste al sindaco di Castel Frentano, Gabriele D'Angelo, e all'architetto Adele Di Campli, responsabile del progetto.  20 mag. '21

Servizio di Massimiliano Brutti

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 825

Condividi l'Articolo