Cuccioli di orso bruno marsicano a zonzo, con le rispettive mamme, nel Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm). Le due femmine si sono riprodotte nel 2016 all'interno dell'area protetta. Purtroppo una delle due, avvistata a maggio con due cuccioli, nei giorni scorsi è riapparsa insieme a uno solo. In un altro versante del Parco, però, è stata registrata la presenza di un'altra mamma con piccolo. Il Parco si prepara a effettuare il monitoraggio in simultanea delle femmine con i piccoli, come fa da dieci anni. Poco più di un mese fa era stato avvistato un cucciolo nato nel 2015, anno nel quale, a settembre, 5 erano i cuccioli in vita. Tra questi anche Morena, in cattività dopo essere stata recuperata a Villavallelonga a maggio, poi trovata morta il 21 luglio scorso. Nel 2015, informa il Parco, è stata documentata la sopravvivenza al secondo anno di vita di 6 degli 11 cuccioli nati nel 2014, il 54%. Nel video del Parco, tra i faggi, una mamma con cucciolo... 22 agosto 2016 

 
 
 @RIPRODUZIONE VIETATA

Condividi l'Articolo

Articoli correlati