A Roseto degli Abruzzi i Campionati nazionali studenteschi di beach volley
GUARDA LE FOTO

E' stato il neo direttore scolastico regionale d’Abruzzo, Massimiliano Nardocci a pronunciare la formula di rito per l’apertura ufficiale dei Campionati nazionali studenteschi di beach volley.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Roseto degli Abruzzi (Te) si è fatta trovare preparata grazie anche al lavoro di squadra che ha visto la sinergia tra Comune, Ufficio scolastico regionale di Educazione Fisica e le diverse associazioni.

All’evento hanno presenziato anche il sindaco Mario Nugnes, la dirigente di Sport e Salute Teresa Zompetti e il presidente del Coni, Enzo Imbastaro.

La fiamma dei campionati è stata portata da Pierluigi Palumbo, atleta di A1 e icona della pallavolo, attualmente giocatore nella Nazionale italiana master campione d’Europa, che ha acceso, al termine di una suggestiva cerimonia, il tripode sul balcone di Villa Ponno.

Ad aprire la manifestazione la sfilata delle bandiere delle varie regioni d’Italia, preceduta dal tricolore brandito dall’ex azzurra Desolina Pagnottella. Bella la prima coreografia a cura dell’Asd Ginnastica Athena Francavilla al Mare che ha presentato “Flower duet". Trascinante la seconda coreografia tratta dal musical "The Blues Brothers" che i ragazzi del liceo "Saffo" di Roseto hanno interpretato, attraverso la danza, il canto e il teatro su regia di Mafalda Suppa e con la collaborazione dei tutor Lorenza Graziosi e Sara Ruggieri.

Emozionante è stato l’arrivo della fiaccola portata da Pierluigi Palumbo che ha, poi, acceso il tripode. Con lui due alunni e un arbitro che hanno letto il giuramento dell’atleta e del giudice. A questo punto c’è stata la dichiarazione di apertura dei giochi. Al termine dell’inno d’Italia e dell’alzabandiera, i ragazzi dell’istituto "Moretti" di Roseto con alcuni compagni di Special Olympics si sono esibiti in un trascinante flash mob. “Lo sport - ha detto Nardocci - è il valore aggiunto della nostra scuola. L’Abruzzo, negli ultimi anni, ha organizzato in maniera impeccabile appuntamenti nazionali e mondiali guadagnandosi la stima e la considerazione di tutti. Continueremo su questa strada”.

 "Un momento - ha detto Antonello Passacantando, dell'Ufficio scolastico regionale - che, dopo due anni di dura pandemia, ha riaperto le porte della scuola e della speranza. Inutile nasconderlo, l’emozione era visibile sul volto di tutti.  Proprio per questo il mio pensiero è andato agli amici marchigiani per la terribile tragedia sofferta negli ultimi giorni. Una dedica speciale, però, voglio farla all’amico Peppe Celommi a cui mi senti di dedicare questo evento”.

"I campionati studenteschi di beach volley -  ha evidenziato Nugnes - allungano una stagione estiva che qui a Roseto è stata davvero importante. Con l’arrivo in città di centinaia di studenti provenienti da ogni parte d’Italia completiamo una stagione ricca di eventi". 

 “Appuntamenti come questi - ha sottolineato  Imbastaro -  testimoniano la vitalità dello sport abruzzese e, segnatamente, dello sport scolastico. In queste competizioni è possibile ammirare anche il talento nostrano. In questa disciplina annoveriamo alcuni atleti di grandissimo profilo, come Paolo Nicolai, tanto per citarne uno...".

Il tabellone, che contempla 5 gironi all’italiana, ciascuno composto da 3 squadre, eccezion fatta di una che ne conta 4, mette nella prima sfida, Abruzzo maschile contro la Toscana. Per la formazione femminile le ragazze abruzzesi dovranno vedersela con le pari età del Lazio. Di seguito il programma dettagliato delle gare. E’ possibile vedere la diretta delle partite collegandosi alla pagina facebook: Campionati Studenteschi Abruzzo. 21 set. 2022

© RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 509

Condividi l'Articolo