Elezioni comunali Lanciano. C'è l'accordo tra centrosinistra  e 5Stelle

"Un accordo sui temi, con i cittadini, per il futuro di Lanciano".

Questa la sintesi dell'intesa che verrà formalizzata e presentata, domani, alle 11.30 al Caffé ai Portici, tra le liste del candidato sindaco del centrosinistra, Leo Marongiu, e Sergio Furia, del Movimento 5 Stelle. Apparentamento, quindi, in vista del ballottaggio del 17 e 18 ottobre prossimi per le Comunali.

"C'è unità d'intenti su alcuni punti fondamentali e abbiamo scelto di stringere un patto. Ho sempre parlato di una città aperta, inclusiva e dell'importanza del dialogo per disegnare il futuro di una realtà nuova -, afferma Marongiu -. Un accordo, puntualizza, "non nato sulla spartizione delle poltrone ma incentrato sul programma".

Al primo turno Filippo Paolini, candidato a sindaco del centrodestra ha riportato il 49.77 per cento e 9.981 preferenze; Marongiu il 42.18% e 8.459 voti; Furia il 5.08% pari a 1.019 voti. 09 ott. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1315

Condividi l'Articolo