Tartaruga morta sulla spiaggia di Torino di Sangro. Uccisa da eliche di imbarcazioni
GUARDA LE FOTO

Morta. Così è stata trovata oggi pomeriggio sulla riva della spiaggia di Torino di Sangro (Ch) località Borgata Marina, poco distante dal centro di accoglienza degli immigrati. 

E' una tartaruga Caretta Caretta. Si tratta di una femmina, lunga circa 50 centimetri e di circa 20 anni. Sbigottimento fra i bagnanti che all’inizio pensavano che l'animale fosse vivo; poi la triste scoperta. Sul carapace segni di incidenti e tagli profondi. Sul posto si è riunita una folla di curiosi, soprattutto bambini per vedere da vicino un esemplare di tartaruga che è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo.

La Caretta Caretta è la più comune nei nostri mari. E' stata avvisata la Capitaneria di Ortona (Ch) che è immediatamente intervenuta per il recupero dell’esemplare che, stando alla Guardia costeira, è stata probabilmente uccisa dalle lesioni provocate, in varie parti del corpo, dalle eliche di imbarcazioni . Non è la prima volta, purtroppo, che il litorale di Torino di Sangro è teatro di spiaggiamenti di tartarughe. 

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1379

Condividi l'Articolo