L'Abruzzo conquista 14 Bandiere blu

Un’estate nel segno dell’acqua cristallina per 14 spiagge d'Abruzzo, dove sventolano le Bandiere blu.

Amministrazioni comunali premiate a Roma dalla Fee per la limpidezza delle acque marine, la sicurezza, qualità ambientale e relativa gestione. Tra le new entry, Alba Adriatica (Te) che riconquista il vessillo tanto ambito dopo un anno di assenza. C’è la riconferma di Pescara, che fa il bis della Bandiera blu per il secondo anno consecutivo.

Si tingono d'azzurro anche San Salvo, Vasto, Fossacesia e Francavilla a Mare in provincia di Chieti, mentre sulla costa teramana anche Silvi, Pineto, Roseto, Giulianova, Tortoreto e Martinsicuro. Sì al blu pure per due laghi: quello  di Villalago e Scanno, in provincia dell’Aquila, località montane con il bollino di qualità.

Le acque limpide, in Abruzzo, ci sono. Ora si attendono i turisti. 12 mag. 2022

LINDA CARAVAGGIO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1022

Condividi l'Articolo