Schianto con la Harley sulla Ascoli -San Benedetto: muore il marito, gravissima la moglie
GUARDA LE FOTO

Rientravano da una gita in moto tra i Monti Sibillini ed erano quasi arrivati a casa quando è avvenuto lo schianto, che è stato letale. L'incidente si è verificato ieri pomeriggio sulla superstrada Ascoli Mare. E a perdere la vita, dopo alcune ore, è stato Marcello Ippoliti (nella foto), 42 anni, di Mosciano Sant’Angelo (Te), deceduto per le lesioni riportate. La moglie, 39 anni, che era dietro di lui sull’Harley Davidson, è in gravissime condizioni all'ospedale Torrette di Ancona. La coppia ha due figli.

La polizia stradale è al lavoro per capire la dinamica dell’incidente che potrebbe essere stato provocato  ma dai rallentamenti legati ai cantieri che, in questo periodo, stanno rendendo la vita particolarmente difficile agli automobilisti che percorrono la superstrada che collega Ascoli a San Benedetto. Da una prima ricostruzione sembra che il conducente, che viaggiava in direzione San Benedetto, preso alla sprovvista, abbia perso il controllo del mezzo, impattando contro una macchina incolonnata lungo la corsia, proprio all’altezza del restringimento. Lo schianto ha quindi sbalzato i due dalla moto, catapultandoli a terra.

Sul posto è arrivata immediatamente un’ambulanza del 118, con medico e infermieri a bordo da Ascoli. Due gli elicotteri inviati da Ancona, il primo atterrato intorno alle 16.30 per trasportare l’uomo, che era in condizioni drammatiche, incosciente e non in grado di respirare in autonomia. Rianimato, non ce l'ha fatta. 

Il secondo elicottero è atterrato poco dopo per soccorrere la moglie, che era cosciente, ma aveva varie fratture e lesioni.  Sul posto anche carabinieir e vigili de fuoco. La strada, in seguito all’incidente, è stata chiusa al traffico nel tratto interessato, ma la situazione è tornata sotto controllo solo in serata. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1701

Condividi l'Articolo

Articoli correlati