Pizzoferrato. Si stacca masso e colpisce lavoratore. Incidente sul cantiere della Fondovalle Sangro
GUARDA LE FOTO

Incidente sul cantiere per i lavori di costruzione dell’ultimo tratto della statale 652, ossia della Fondovalle Sangro, che si snoderà tra la stazione di Gamberale-Sant'Angelo del Pesco e la fine della variante di Quadri.

L'infortunio è avvenuto, intorno alle 13, in territorio di Pizzoferrato (Ch). Qui sono in corso gli interventi di scavo di una galleria, di 2.465 metri e con diametro interno di 3,60 metri. Il fatto è avvenuto sul lato ovest del tunnel, ingresso Pizzoferrato (vedi foto). Mentre gli operai stavano sistemando le centine metalliche, strutture di sostegno della volta, si è staccato un masso che ha colpito,  da circa un metro e mezzo di altezza, tra la testa e la nuca, un caposquadra, che stava controllando le operazioni.

E' rimasto ferito S.S., 44enne di nazionalità bulgara, residente a Castel di Sangro (Aq). Allertati subito i soccorsi. Sul posto è giunta un'ambulanza, ma poi l'uomo, che è sempre rimasto cosciente, è stato trasferito con l'elicottero del 118 all'ospedale di Pescara. Dove è stato sottoposto a Tac. E' stato ricoverato in Neurochirurgia, per un trauma cranico e una leggera emorragia cerebrale. Ne avrà per almeno 30 giorni. Sul posto i carabinieri della stazione di Pizzoferrato (Ch) per i rilievi di legge. 

La realizzazione dell'arteria, di complessivi di 5 chilometri 739 metri per un importo di progetto esecutivo a base d’appalto di 214.885.422,32 euro, è stata affidata all'impresa De Sanctis Costruzioni di Roma. I lavori sono partiti nel luglio 2018. 25 nov. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5521

Condividi l'Articolo