Lanciano. Capitombolo con l'auto all'uscita dalla palestra. Altro grave incidente in via Tinari
GUARDA LE FOTO

Scontro e capitombolo con l'auto ieri sera a Lanciano (Ch). 

E' successo, intorno alle 21, nella zona artigianale di località Villa Martelli. 

Una Renault Capture, con a bordo due donne, di Castel Frentano e di Ortona (Ch), uscendo da una palestra ha impattato contro un suv, un Mitsubishi Pajero, che da Treglio proceveda verso il centro cittadino. A bordo di quest'ultimo mezzo c'era una famiglia, genitori e due figli minorenni, di Lanciano.

A seguito dello schianto la prima vettura, che stando ai rilievi delle forze dell'ordine "non avrebbe usato accortezza" nell'immettersi sulla strada principale, si è ribaltata. Si è cappottata. Le due signore a bordo sono state portate in ospedale dai soccorritori del 118 con l'ambulanza: non hanno riportato nulla di grave. Sul posto i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile e i vigili del fuoco.

Altro incidente questa mattina a Lanciano (Ch), intorno alle 9.45, in Via Tinari. Un anziano, L.G., 83 anni, del posto, è stato investito mentre attraversava la strada dal centro commerciale "Pianeta".  Una Mercedes classe b, condotta da un 50enne, di Lanciano, lo ha urtato dopo aver effettuato la curva dalla vicina rotatoria. Sul posto i vigili urbani e i soccorritori del 118. Il pensionato, che è volato sul cofano della macchina e poi è ricaduto a terra sbattendo la testa, è grave: è finito in ospedale in codice rosso. Sequestrata la macchina e la Procura ha aperto un fascicolo per lesioni. 17 giu. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

Hanno collaborato ANDREA FRANCO COLACIOPPO e GAETANO D'ALESSANDRO  

totale visualizzazioni: 8798

Condividi l'Articolo