La Regione Abruzzo, seguito della crisi causata dall’emergenza sanitaria da Covid 19, mette a disposizione 3 milioni e 250mila euro per finanziare progetti di qualificazione e ammodernamento di strutture e impianti sciistici e dare un maggior sostegno alle imprese del settore.

La Giunta regionale, infatti, ha disposto di dare contributi a fondo perduto per le aree sciistiche dopo l’emanazione di un apposito bando che sarà pubblicato a breve. I fondi sono destinati agli interventi in favore dei Comuni, dei Consorzi e delle amministrazioni separate dei beni di uso civico nel cui territorio ricadono le aree sciabili attrezzate. Contributo al Comune di Scanno per l’acquisizione del complesso del bacino sciistico di Collerotondo per un importo pari a 250mila euro.

"Sono interventi per la riqualificazione delle stazioni invernali e del sistema sciistico di tutta la regione – ha spiegato l’assessore allo Sport e all'impiantistica sportiva Guido Quintino Liris –. Siamo al fianco degli operatori della nostra montagna. Vogliamo sostenere così, in questa fase così delicata, il potenziamento degli impianti, il miglioramento dei sistemi di sicurezza per il rilancio delle strutture con opere moderne di rinnovamento e valorizzazione". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 397

Condividi l'Articolo