Atessa. 'Il Sangro tra storia e prospettive': convegno di studi

"Il Sangro tra storia e prospettive": è questo il tema che sarà ampliamente affrontato durante il convegno di studio, in programma domani ad Atessa (Ch).

L'inconmtro si svolgerà nel centro eventi Agorà, dalle 16. A promuoverlo i sindaci del Partito democratico dei Comuni di Casoli, Torricella Peligna, Lama dei Peligni, Sant’Eusanio del Sangro, Paglieta, Mozzagrogna e Lanciano. I lavori saranno introdottti da Ernesto Graziani, sindaco di Paglieta, che aprirà con una relazione introduttiva che accenderà i riflettori sulla considerevole storia che riveste il territorio del Sangro e sulle prospettive future di questa valle, per un rilancio della zona che costituisce il nucleo industriale più importante del centro Italia, oltre che a essere ricca di bellezze naturali, di storia e di tradizione gastronomica e culturale.

Al centro della Val di Sangro sorge, tra i territori di Paglieta e Atessa, lo stabilimento Sevel, aperto nel 1981, con 6.700 dipendenti, che è considerato un importante motore per l’economia dell’Abruzzo. Un colosso metalmeccanico che produce veicoli commerciali leggeri di Fiat, Citroen e Peugeot.

Gli altri relatori sono Costantino Felice, storico, che illustrerà il volume “Torniamo a frequentare il futuro” di Carabba Editore, autore il senatore Angelo Staniscia; Danilo Di Florio, imprenditore, che affronterà il tema “Economia e territorio”; Alfredo Fegatelli, segretario regionale Fiom, che si soffermerà su “Sevel e indotto Sevel”; Gilberto Candeloro, imprenditore, su  “Ricominciamo a pensare, ricominciamo a imparare”; Barbara Zappalorto, operaia Honda, illustrerà l’esperienza di lavoratori con “La condizione operaia oggi”. 

E’ prevista una breve pausa. Nella seconda parte del meeeting, in scaletta gli interventi di Giovanni Lolli, ex assessore regionale alle attività produttive e il senatore Angelo Staniscia. Le conclusioni saranno affidate a Giovanni Legnini, commissario straordinario alla ricostruzione per le zone del terremoto 2016-2017. In videoconferenza il sottosegretario di Stato agli Affari europei Vincenzo Amendola.  13 lug. 2021

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

 

 

totale visualizzazioni: 614

Condividi l'Articolo