Perano conferisce la cittadinanza onoraria all'Arma dei carabinieri

Il Consiglio comunale di Perano (Ch) ha attribuito, ieri, all’Arma dei carabinieri la cittadinanza onoraria.

La cerimonia si è svolta nella sala polivalente municipale dove, nel rispetto delle norme anti Covid, il sindaco Gianni Bellisario, ha evidenziato come sia stata forte la volontà di conferire un formale riconoscimento all’Arma, "quale presidio e punto di riferimento dello Stato, per il senso civico, l’impegno e la fondamentale attività svolta a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblici, con spirito di sacrificio ed abnegazione, messi a disposizione della comunità, al fine di garantire il controllo del territorio e rispondere alle esigenze di legalità dei cittadini".

Presenti all’evento il comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, generale di brigata Carlo Cerrina; il comandante provinciale dell’Arma, colonnello Alceo Greco; i rappresentanti dell’Arma locale.

Il generale Cerrina, che ha ritirato l’onorificenza (VEDI FOTO), nel ringraziare l’amministrazione per l’attestazione di stima e gratitudine, nell’evidenziare come l’impegno quotidiano e la vicinanza dei carabinieri in favore dei cittadini e del territorio dopo 207 anni dalla nascita del Corpo sia rimasto immutato, ha sottolineato come la stazione carabinieri rimanga un punto di riferimento basilare per tutti i cittadini, garante di diritto ed ordine pubblico. 30 mag. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 867

Condividi l'Articolo