Calcio. Abruzzo. Semaforo verde per campionato Eccellenza: 7 le squadre in ripartenza

Semaforo verde per la ripartenza del campionato di Eccellenza.

Il presidente della Figc, Grabiele Gravina, ha concesso la deroga agli organi regionali per poter portare al termine l'attuale campionato. I dubbi consistevano nel fatto che la Lega nazionale richiedeva un numero minimo di 10 squadre partecipanti, mentre in Abruzzo solo 7 società hanno manifestato la volontà di ripartire.

Una soluzione poteva essere l'aggregazione con compagini di regioni vicine, per raggiungere il numero minimo, fortunatamente il "pericolo" è stato scampato e con la concessione della deroga si potrà tornare in campo. Quindi sette squadre al nastro di partenza: L'Aquila, Avezzano, Chieti, Lanciano, Capistrello, Delfino Flacco Porto, e Renato Curi Angolana si sfideranno in un girone con gare di andata e ritorno che prenderà vita l'11 aprile per concludersi il 27 giugno. Il calendario completo verrà redatto nei prossimi giorni e prevederà anche gare infrasettimanali.

La compagine che vincerà il girone avrà il diritto di iscriversi in serie D, mentre la seconda classificata potrà chiedere un eventuale ripescaggio; non ci saranno retrocessioni e neanche saranno sanzionate con multe le società che hanno deciso di non ripartire. Tutte le squadre che prenderanno parte al finale di campionato, dovranno garantire il rispetto integrale del protocollo anti Covid, già adottato in serie D.  20 mar. 2021

Uranio Ucci

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 502

Condividi l'Articolo