Lanciano. Il coach teatino Pardi all'Azzurra Basket

Rinforzi nello staff tecnico dell'Azzurra Basket. Arriva, infatti, Jacopo Pardi, che sarà responsabile del Settore femminile e istruttore del minibasket. Inoltre collaborerà con i tecnici del Settore giovanile, in particolare delle prime fasce d'età.

Nativo di Chieti, Pardi inizia ad allenare nel minibasket del Magic Chieti dove si forma e fa appassionare tanti bambini alla pallacanestro. Negli anni a seguire accompagna i mini atleti alle Giovanili allenando fino all’Under 14 maschile e raggiungendo ottimi risultati in regione. Nel 2017 si impegna anche nel Settore femminile e forma tante atlete teatine partecipando nel giro di pochi anni a tutti i campionati giovanili. Non solo. Nel 2018 guida la selezione abruzzese al Trofeo delle Regioni a Milano e per ben due anni è uno degli allenatori del Centro Tecnico Federale (CTF), volto al perfezionamento delle migliori atlete d'Abruzzo. Tanti i tornei nazionali ai quali ha partecipato nel corso della sua carriera, mettendo sempre la formazione dell'atleta al primo posto.

"Sono molto contento - dice ora - di far parte della famiglia Azzurra Lanciano, società che ha nella formazione dell'atleta il proprio “marchio” di fabbrica. Ringrazio il presidente Ezio Grappasonno e il dirigente Domenico Frattura per la fiducia che mi hanno accordato, e poi lo staff tecnico, in particolare Mauro Di Matteo, per aver fatto da tramite con il direttivo, appena ho concluso la mia collaborazione con la Magic. È bastata una chiacchierata con i vertici societari e lo staff tecnico, - evidenzia - per capire che c'erano tutti i presupposti per una collaborazione serena, formativa e di crescita”.

“Nutro profonda stima per il lavoro che questa società svolge per la crescita dei propri atleti, - sottolinea ancora - e ho avuto spesso, durante gli anni, la fortuna di confrontarmi con lo staff tecnico - con Di Matteo, Giacomo Cocchini e Anna Maria Di Rocco - e con il suo operato e questo mi ha facilitato ancora di più nella scelta. Iniziare, dopo anni, una nuova avventura - prosegue - non è facile, ma ce la metterò tutta”.

“Sono molto contento dell'ingresso nella famiglia Azzurra del coach Pardi - afferma il presidente Ezio Grappasonno - poiché ho apprezzato in lui in primis le qualità umane, oltre alla sua abilità e preparazione sportiva. Gli auguro tutto il bene possibile e che possa, con l'Azzurra basket, raggiungere traguardi sempre più prestigiosi”.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 380

Condividi l'Articolo