Calcio. Eccellenza. 'Noi siamo il Lanciano': la neo proprietà a stelle e strisce si presenta via web
GUARDA LE FOTO

Conosciuto, finalmente, il volto di Glen Roberts, avvocato di New York, che insieme a Max Pincione, ha, come loro stessi dichiarano, la maggioranza del Lanciano Calcio 1920.

In conferenza stampa da oltre oceano, convocata quasi in gran segreto, e sulla piattaforma Zoom, è andata in onda l'ennesima puntata del format "Ma di chi è il Lanciano Calcio?" Tante le belle intenzioni della Belgiocogroup, a cui il duo italo americano fa capo. Si va dall'impegno di costruire una squadra per risalire in categorie maggiori, alla ricostruzione e promozione dei settori giovanili.

Insomma un “metteteci alla prova” chiesto alla città ed ai tifosi, già sentito più volte ultimamente, con esiti piuttosto nefasti. La neo proprietà del Lanciano è anche intenzionata a fornire un nuovo organigramma societario: dichiarano che la presidente del sodalizio rossonero Cristina Chiaretti, è dimissionaria, e che nell'assemblea dei soci del prossimo 2 giugno, sarà eletto un nuovo presidente. Inoltre Max Pincione, ha precisato, traducendo le parole di Glen Roberts, che loro sono in rapporto di associazione e non di società con l'attuale dirigenza del Lanciano, e come tali, ne detengono la maggioranza.

I primi effetti di questo nuovo corso non sono stati proprio eccezionali, anzi si è rischiato che la prima squadra non scendesse in campo mercoledì scorso per la gara di recupero contro la Renato Curi Angolana: questo dopo la visita di alcuni rappresentanti dei neo vertici negli spogliatoi, con la richiesta di rendiconti per quanto fatto fino ad ora.

Per la cronaca, e soprattutto per amore della maglia, la gara poi si è disputata, ed il Lanciano ha perso con il punteggio di 3 – 2.

Che ci sia poca chiarezza è palese, la presidentessa del Lanciano ha detto più volte che lei è e resta al vertice della società. E' altresì vero che continuano ad esserci dei movimenti per la vendita della proprietà ad altri, che non amano, almeno per il momento essere sotto la luce dei riflettori. Max Pincione ha detto che fra un paio di settimane sarà in Italia. Confidiamo che per allora il quadro possa essere più chiaro, anche se scricchiolii e rumori sinistri sono sempre più presenti. 28 mag. 2021

Uranio Ucci

 

totale visualizzazioni: 2812

Condividi l'Articolo