Ciclismo paralimpico. La Nazionale in ritiro a Francavilla al Mare

Si ripropone il felice connubio tra Francavilla al Mare (Chieti) e la Nazionale italiana di paraciclismo, pronta a fare ritorno sulla costa abruzzese dal 22 al 27 marzo prossimi, con l’organizzazione tecnica a cura dell’Addesi Cycling.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Con tutte le dovute cautele per contrastare il contagio da Covid-19, il ritiro azzurro vuole essere un’occasione di ripresa e di slancio dello sport paralimpico, in proiezione delle Paralimpiadi di Tokyo previste tra il 24 agosto e il 5 settembre, in cui la Nazionale del commissario tecnico Mario Valentini vuole tornare a fare la voce grossa con i propri atleti sia nelle gare su strada che quelle a cronometro.

Questo ciclo di allenamenti a Francavilla al Mare, con la presenza di una ventina di atleti, è finalizzato alla preparazione dei Campionati italiani dell’11 aprile a Marina di Massa, per le prove di Coppa del Mondo in Belgio (Ostenda 6-9 maggio) e in Italia (Bassano del Grappa e Marostica tra il 13 e il 16 maggio), più i Mondiali in Portogallo a Cascais (9-13 giugno).

Il ritiro è patrocinato dall’amministrazione comunale di Francavilla al Mare. 20 mar. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1147

Condividi l'Articolo