Ciclismo. Giulio Ciccone leggenda... Maglia gialla al Tour de France. 'Orgoglio abruzzese'
GUARDA LE FOTO

Giulio Ciccone, di Chieti, è la nuova maglia gialla del Tour de France. Ed è il primo abruzzese a piazzarsi in cima alla classifica della corsa d'Oltralpe. Dopo una fuga di nove ore, il ciclista della Trek-Segafredo nella sesta tappa della Grand Boucle sfiora il successo di tappa. Sul traguardo di Le Planche des Belles, Ciccone viene beffato dal belga Dylan Teuns, che lo precede di un soffio, ma agguanta il primo posto nella classifica generale  e diventa il leader della corsa più prestigiosa al mondo. "Non ci posso credere...", commenta. 

Partito in fuga insieme con altri tredici (Cosnefroy, Teuns, Pauwels, Bernard, Arndt, Berhane, De Gendt, Wellens, Greiller, Politt, Meurisse, Pasqualon e Greipel), poco dopo il via da Mulhouse, Ciccone ha accarezzato sin da subito l’idea di diventare il leader del Tour in una spettacolare tappa di 170 chilometri. E ce l'ha fatta. 

"Ha portato l'Abruzzo in vetta alla classifica della più importante corsa a tappe del mondo": così il presidente della Regione, Marco Marsilio. "Le congratulazioni all'atleta - afferma il governatore - le faccio a nome di tutta la Giunta e dell'intera regione. L'orgoglio di essere abruzzesi in queste occasioni si fa sentire ancora più forti. Ddopo la vittoria nella tappa al Giro d'Italia, con la difficile salita del Mortirolo, gli avevamo augurato altri successi, che non sono tardati ad arrivare". 

@RIPRODUZIONE VIETATA 

totale visualizzazioni: 1594

Condividi l'Articolo