Ciclismo. A Fossacesia torna il Gran Premio Alessandro Fantini
GUARDA LE FOTO

Torna a Fossacesia (Ch), il 4 ottobre, il Gran Premio Alessandro Fantini, il numero 59. La gara ciclistica è riservata alla categoria allievi.

Gli organizzatori della Società ciclistica "Alessandro Fantini" hanno imbastito un’edizione ricca di spunti per fare le prove generali in vista del 2021 quando si celebrerà la 60°edizione di una memorabile corsa in ricordo del noto “Tamburino”, ancora nel cuore dei tanti appassionati e dei nostalgici del ciclismo del passato in Abruzzo.

Dopo le incertezze scaturite dal protrarsi del lockdown, c’è attesa per l’avvio di questa nuova edizione, valevole come prova unica del campionato regionale Fci Abruzzo.

“Quest’anno a causa delle criticità legate all’emergenza Covid-19 – spiegano in una nota i promotori - siamo stati costretti ad organizzare la nostra corsa nella collocazione insolita del 4 ottobre ma con l’osservanza dei protocolli sanitari dettati dalla Federazione ciclistica italiana e dal Governo. Le difficoltà economiche degli sponsor ci potevano far desistere nel mettere in cantiere l’evento ma ci spingiamo a farlo con il cuore gonfio d’orgoglio perché vogliamo restituire al territorio la cortesia e le risorse che ogni anno ci ha offerto”.

Si gareggia sul collaudato percorso su e giù tra Fossacesia paese, l’abbazia di San Giovanni in Venere e la strada provinciale per il Sangro per complessivi 67,2 chilometri ripetendo 8 volte un anello di 8,4 chilometri cadauno con ritrovo alle 8.30 in Piazza Fantini e la partenza alle 10. In palio un gran premio della montagna al quinto giro posto davanti l’Abbazia e un traguardo volante al sesto giro al passaggio sotto l’arrivo in Piazza Fantini.

Attesi alcuni tra i migliori allievi del Centro-Sud Italia per un totale di 75 corridori iscritti in rappresentanza dei team Asd Moreno Di Biase, Acd Guarenna, Team Masciarelli-Costa dei Parchi, Pedale Rossoblù Truentum, Big Hunter-Nuova Spiga Aurea, Gulp Pool Val Vibrata, (Abruzzo), Recanati Marinelli Cantarini, Pedale Rossoblù Picenum, Villa Sant’Antonio-Cicli Cocci (Marche), Team Logistica Ambientale, Il Pirata Orelli Tank Container, Audax Fiormonti, Velosport Ferentino, Il Pirata Team Terracirce, AS Roma-Team Coratti (Lazio), D’Aniello Cycling Wear (Campania), Cagnano Varano Ciclismo, AC Dilettantistica Terra di Puglia e Pro.Gi.T. Cycling Team (Puglia).

Luca Alò

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

totale visualizzazioni: 1048

Condividi l'Articolo