Calcio. Promozione. Union Fossacesia sempre al comando della classifica

Union Fossacesia 2

Val di Sangro 0

Union Fossacesia: Amoroso, Tupone, Caporale, Di Meco, Martelli, Abbonizio S., Pau, Vasiu, Melchionna, Giovannelli, Di Rocco. A disposizione D'Orsogna, Rocchi, Rotolo, Giugliante, Carraro, Grilli, Scarpari, Kossikov, Bucceroni. Allenatore Massimiliano Memmo

Val Di Sangro: Spadone, Mastronardi, Abbonizio, Valerio, Rossetti, Tano, Lafsahi, Carpineta, Ranieri, D'Orazio, Pierri. A disposizione Iachini, Spinelli, Tano, De Virgiliis, D'Orazio A., Lusi, Rossetti A., Gianobile, Gningue. Allenatore Ettore Giannico

Reti Vasiu (F), Carraro (F)

Per il campionato di Promozione, girone C, abbiamo seguito la gara tra l'Union Fossacesia e la Val Di Sangro. Il Fossacesia, attualmente è al comando della classifica e, se scorriamo i nomi della rosa, possiamo trovare tante vecchie conoscenze lancianesi. Una bella e giovane compagine quella allenata da mister Memmo, che la guida dal 2020. Ci racconta che lo scorso anno hanno potuto disputare solo quattro partite, prima che il campionato venisse interrotto a causa della pandemia. "Quest'anno- continua - la dirigenza ha allestito una rosa giovane, che comprende 25 atleti, con l'intento di disputare un buon campionato. E adesso che siamo lì, non molleremo di certo. Al termine del campionato ci sono ancora 11 gare, e noi le affronteremo una alla volta, come se fossero tante piccole battaglie. Sappiamo che nessuno ti regala niente, e lo abbiamo visto nella gara di domenica scorsa contro la Val Di Sangro, che seppur separata da noi in classifica ed impegnata nella lotta per evitare i play out, ha disputato una buona gara, non regalandoci nulla".

Noi, non abbiamo disputato una buona partita, ma lo sapevamo che era difficile. Ricominciare dopo due mesi di stop, (l'ultima gara disputata dal Fossacesia era del 22 dicembre n.d.r.), non era facile, ma la voglia di giocare e di tornare in campo era tanta. Prima saremmo dovuti ripartire per il 9 febbraio, poi il nuovo posticipo, ma alla fine meglio così, perché abbiamo avuto difficoltà ad organizzare gli allenamenti. Nonostante la nostra rosa comprende 25 persone, fino alla fine di gennaio abbiamo avuto non più di otto o dieci presenze per ogni seduta di allenamento.

Purtroppo a causa dell'indisponibilità del nostro terreno di gioco, siamo costretti, da agosto scorso, ad allenarci sempre in campi sportivi diversi, così, passiamo da quello di Rocca San Giovanni, a quello di Ortona ovvero al campo del calciotto. Questa è la vera difficoltà che stiamo avendo, senza considerare anche il livello dei costi per la società che è aumentato ed anche i nostri tifosi sono costretti a venirci a vedere sempre fuori casa. Attualmente hanno velocizzato i lavori e spero che per primavera si possa tornare ad allenarci a Fossacesia. Questa la cronaca della gara.

Partita non ricca di emozioni, al 15° Pau, entra in area e viene steso. Bomber Vasiu si incarica del tiro dagli undici metri, che seppur intuito da Sapadone, si insacca alla sua destra.

20° Tano rimedia il secondo giallo e finisce anzitempo sotto la doccia.

Per il resto tanto possesso palla ma scarse azioni degne di nota. Al 70° fa il suo esordio stagionale il neo acquisto dell'Union Fossacesia Carraro Nogueira Kalleb che ripaga immediatamente la sua squadra, infilando con un preciso colpo di testa la palla in rete.

La classifica del girone: Union Fossacesia 30, Miglianico, Ortona Calcio 27, Scafapassocordone, Francavilla Calcio 1927 26, Casolana 25, Atessa Calcio 22, Tollese 21, San Giovanni Teatino 20, San Salvo Calcio 16, Elicese 15, Val Di Sangro 10, Bucchianico 9, Athletic Lanciano 7.

Uranio Ucci

 

totale visualizzazioni: 1325

Condividi l'Articolo