Calcio. l'Athletic Lanciano si presenta
GUARDA LE FOTO

Comincia la stagione per l'Athletic Lanciano che presenta il nuovo staff e alcuni giocatori.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Parliamo con il presidente del sodalizio rossonero, Fiorello Pantaleo, che non nasconde il proprio entusiasmo per la nuova avventura che si appresta a vivere, nel partecipare al campionato di Prima Categoria. Cominciamo con il parlare della fusione che è in essere tra l'Athletic Lanciano e la Virtus Anxanum.

Ci dice Pantaleo che questa è in corso d'opera e che, per motivi tecnico-burocratici, andrà perfezionata nei prossimi giorni, anche se già da adesso è operativa una collaborazione fattiva tra le due società, nello specifico con il presidente Michele La Scala e con la ex Virtus Lanciano 1924. Per quanto attiene al nome, per adesso non cambia: resta la denominazione Athletic Lanciano, e solo dopo l'avvenuta fusione si potrà optare per una nuova denominazione.

Attualmente lo staff, risulta così composto: presidente è Fiorello Pantaleo; direttore generale, Dino Lannutti; allenatore, Eugenio Brettone; team manager, Raffaele Pagano, segretario, Flavio Passante (vedi foto).

Le figure che ancora mancano, come ad esempio quella di vicepresidente, sono rimandate alla post fusione. Per quanto attiene alla rosa dei giocatori, l'intenzione è quella di confermare in grande maggioranza i calciatori dello scorso anno, e inserire nuovi tasselli che possano rinforzare la rosa. In particolare, ieri sera, sono stati presentati, Barone, Sferrella, e Chiarini (vedi foto). L'obiettivo principale resta quello di far divertire il pubblico, con la speranza che si possa giocare in presenza, anche se l'ambizione di fare bene, unita alla volontà di rinforzare la squadra, possono far pensare ad altro.

Il team manager Pagano, spera di poter suscitare entusiamo tra i tifosi e  riportare il nome della Lanciano calcistica verso quote più onorevoli. Per quanto riguarda il terreno da gioco dove saranno disputate le gare interne, viene confermato che sarà quello del "Di Meco". almeno per ora. E' stata presentata la richiesta di poter giocare allo stadio “Guido Biondi” ci dice il presidente Pantaleo, ma in attesa della conclusione dei lavori che interesseranno il terreno e gli spogliatoi, si resterà sul sintetico del "Di Meco". 19 Lug. 2022

URANIO UCCI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 2612

Condividi l'Articolo