Coronavirus. Screening a Pietraferrazzana e a Taranta Peligna

Continuano gli screening di massa nel Chietino, organizzata dai Comuni in stretta collaborazione della Asl Lanciano Vasto Chieti. 

Nei giorni scorsi controlli a Taranta Peligna (Ch) e a Pietraferrazzana (Ch). In entrambi i paesi, la partecipazione  ai test da parte della popolazione è stata massiccia.

"Lo screening - afferma Gian Paolo Rosato, sindaco di Taranta- si è svolto in maniera ordinata, la fila è stata smaltita velocemente, anche grazie al lavoro incessante e professionale dei volontari coinvolti. Non è una novità per noi. Questa è la quarta tornata di test dall’inizio dell’emergenza - aggiunge Rosato -. I primi ci sono stati a novembre. Vorrei ricordare - conclude il giovane sindaco - che  nelle precedenti occasioni, con tempestività si riuscì ad individuare due focolai e a bloccare in tempo i contagi". Il Comune di Taranta ha provveduto alla distribuzione di una coppia di maschrine FFP2, a tutti coloro che si sono sottoposti al test. 

A Pietraferrazzana (vedi foto), tutti negativi i test antigenici eseguiti. "Allo screening, a cui hanno preso parte in 52, hanno collaborato - spiega il sindaco Ciro  Carpineta - il dottore Faustino Falasca e l’infermiera Carmela Iamunno, che ringrazio vivamente; mentre la gestione è stata affidata alla Croce Rossa, unità territoriale di Pietraferrazzana e alla Protezione civile con gli Alpini di Villa Santa Maria (Ch). Un grazie di cuore ai volontari e, soprattutto, ai cittadini che, con grande senso civico, hanno aderito. Teniamo alta la guardia".  13 feb. 2021

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 523

Condividi l'Articolo