Pescara. La Fondazione Paolo VI eccellenza in Abruzzo per i servizi agli autistici
GUARDA LE FOTO

Sono 360 gli autistici assistiti in Abruzzo, tramite servizi erogati in regime di convenzione con le Asl. E tra i protagonisti di questo servizio alla vita c’è anche la Fondazione Paolo VI: al tavolo di coordinamento sull’autismo promosso dall’Ufficio nazionale di pastorale della salute della Conferenza episcopale italiana c'è proprio questa realtà, di Pescara, presieduta da monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne.

La Fondazione siede accanto ad altri centri di eccellenza nazionale nel campo della riabilitazione e della cura di questo disturbo, tra cui il “Bambin Gesù” di Roma, il “Cottolengo” di Torino, la Fondazione Don Gnocchi di Milano e l’Opera Don Guanella di Roma.

Viene così riconosciuto il lavoro svolto in questi anni dalla realtà abruzzese che, dopo la diagnosi, è in grado di fornire un intervento plurimo e globale a tutte le fasce di età.

Il tavolo di coordinamento, presieduto da don Massimo Angelelli, direttore dell’ufficio della Cei, si è riunito la prima volta nei giorni scorsi a Roma e si avvale della consulenza del professor Stefano Vicari, ordinario di Neuropsichiatria infantile all’Università Cattolica e primario di Neuropsichiatria infantile del Bambin Gesù, ma soprattutto tra i più autorevoli conoscitori di questo disturbo del neurosviluppo.

Lo stesso professor Vicari, in questi giorni, ha fatto visita al Centro Adriatico della Fondazione Paolo VI (vedi foto), per incontrare gli operatori e per effettuare una serie di visite. "Il tavolo di coordinamento – ha detto Vicari – ha lo scopo di condividere tra operatori di matrice religiosa buone pratiche sul tema dell’autismo e individuare un comune approccio basato su evidenze scientifiche. Conosco da anni la Fondazione Paolo VI, realtà che sul tema dell’autismo può vantare un ruolo di primo piano a livello regionale e nazionale, grazie al valore clinico e all’apporto scientifico delle sue attività". 

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 

totale visualizzazioni: 367

Condividi l'Articolo