Stop al tampone molecolare di conferma per la positività al Covid 19 riscontrata attraverso un test antigenico.

Lo comunica l’assessorato alla Sanità dell'Abruzzo, dopo l’invio di una circolare trasmessa  pomeriggio alle Asl. “Si raccomanda ai Dipartimenti di Prevenzione territorialmente competenti – si legge nel documento – di riservare il test di conferma alle sole condizioni ritenute indispensabili”, come ad esempio la necessità di effettuare una valutazione preliminare per la possibile presenza di variante Omicron. 30 dic. '21

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 574

Condividi l'Articolo