Calcio. Con tre gol il Pescara affonda la Juve Stabia
GUARDA LE FOTO

PESCARA 3 JUVE STABIA 1

Reti: 57’ Pucciarelli, 71’ Zappa, 79’ Crecco, 87’ Elia

Pescara: Fiorillo, Balzano, Bettella, Drudi (52’ Masciangelo), Crecco, Zappa (85’ Pavone), Busellato, Kastanos (75’ Melegoni), Memushaj, Pucciarelli (75’ Clemenza), Galano (85’ Bojinov). In panchina: Alastra, Scognamiglio, Del Grosso, Mane, Bruno, Maniero, Borrelli. All. Legrottaglie

Juve Stabia: Provedel, Vitiello, Trieste, Tonucci, Germoni (75’ Melara), Mallamo (46’ Addae), Calò, Di Gennaro (65’ Di Mariano), Canotto (58’ Elia), Bifulco (58’ Cissè), Forte. In panchina: Russo D., Allievi, Büchel, Calvano, Izco, Mastalli, Melara, Mezzavilla. All. Caserta

Ammoniti: Kastanos, Drudi

Vittoria rotonda per il Pescara che supera 3-1 la Juve Stabia allo stadio Adriatico convincendo anche per la prestazione post lockdown nonostante i timori di tenuta fisica della vigilia. Biancazzurri sempre vivi e ben messi in campo da mister Legrottaglie alle prese con qualche dubbio di formazione pre-partita: il tecnico adriatico però indovina l’undici titolare che parte a spron battuto a caccia del gol anche nel primo tempo, finito però col punteggio a reti inviolate: triplice occasione da segnalare per un possibile vantaggio capitate tutte sui piedi di Memushaj che non è freddo sotto porta e non riesce a sbloccare il risultato.

Gli abruzzesi, nel deserto dello stadio Adriatico, però spingono sull'acceleratore trovando il vantaggio con Pucciarelli che raccoglie in area un suggerimento di Zappa, abile a rubare il pallone a Germoni. Primo gol in biancazzurro per Pucciarelli all’esordio in biancazzurro. Ancor più bello il gol del raddoppio dello stesso Zappa che stoppa e tira in rete un pallone ricevuto dalla sinistra da Masciangelo: Zappa suggella così una prestazione sopra le righe. Il Pescara non si ferma dopo il duplice vantaggio chiudendo virtualmente la sfida con un gran colpo di testa di Crecco su traversone di Memushaj che si fa perdonare con un “cioccolatino” le tre occasioni fallite della prima parte di gara.

Gli ospiti infine trovano il gol della bandiera con Elia, rete che non rende meno dolorosa la sconfitta soprattutto in relazione alla prestazione fornita in campo.
Il Pescara risponde così a chi aveva qualche dubbio sulla condizione fisica della prima gara di ripresa post Covid, sciorinando una delle prestazioni migliori dall'inizio del campionato. Migliore in campo Zappa.
I biancazzurri torneranno in campo venerdì sera a Pisa contro i toscani reduci dal pareggio per 1-1 sul campo della Salernitana.

2’ Bomba di Bifulco che non trova la porta dalla distanza
6’ Sinistro largo di Memushaj dal limite dopo un ottimo break a centrocampo da parte dei biancazzurri
21’ Punizione di Calò che impegna Fiorillo in deviazione in corner
24’ Pescara a un passo dal vantaggio con un cross di Zappa per l'accorrente Memushaj, ma il centrocampista biancazzurro sbaglia clamorosamente appoggiando il pallone fuori dallo specchio della porta
45’ Doppia occasione per il Pescara, prima con Memushaj, liberato al tiro da Galano, ma la conclusione dell'albanese è respinta da Provedel, poi il pallone torna sui piedi di Galano che si prima intenzione non trova la porta da posizione invitante
48’ Grande azione personale di Kastanos che raccoglie un pallone al limite su azione da calcio d'angolo da parte dei biancazzurri, lavora ottimamente la sfera penetrando in area in un nugolo di avversari, e col sinistro manda il pallone sull'esterno della rete
56’ Ottima azione del Pescara che arriva al cross dalla destra con Busellato, la sfera raggiunge il centro dell'area dove Pucciarelli però cicca il pallone clamorosamente
57’ Goooooooooooooool del Pescara! Pucciarelli su assist di Zappa che ruba il pallone a Germoni, insacca a rete dopo aver saltato anche il portiere Provedel in uscita! Primo gol in biancazzurro per Pucciarelli al suo esordio in biancazzurro
66’ Ancora il Pescara a testa bassa in attacco: la squadra di Legrottaglie vicina al gol con Busellato che raccoglie sul secondo palo un pallone spizzicato da azione da calcio d'angolo, ma il suo tiro da posizione difficile è rimpallato dal muro avversario davanti alla linea di porta di Provedel
71’ Gooooooooooooooool del Pescara! Zappa riceve un cross di Masciangelo, stoppa il pallone saltando un avversario in piena area e col destro trafigge Provedel! Ottimo affondo sulla sinistra di Masciangelo e rete meritata da Zappa, tra i migliori in campo
79’ Gooooooooooooool del Pescara! Crecco di testa insacca con forza un cross al bacio di Memushaj dalla fascia destra! Gran bel Pescara alla ripresa del campionato!
83’ Sinistro di Galano dai 20 metri e palla bloccata da Provedel
87’ La Juve Stabia accorcia le distanze con Elia che insacca col destro un pallone vagante in area biancazzurra.

Fernando Errichi

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 642

Condividi l'Articolo