L'Aquila. Bcc Roma inaugurata terza filiale

E' stata inaugurata a L’Aquila, in via San Bernardino, la nuova agenzia della Banca di Credito Cooperativo di Roma.

Si tratta della terza filiale Bcc Roma nel capoluogo abruzzese, e rappresenta un ulteriore contributo alla rinascita del centro cittadino, che sta finalmente rifiorendo dopo un grande e fruttuoso impegno di ricostruzione.

All’inaugurazione hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi; il vescovo ausiliare de L’Aquila, Antonio D’Angelo e il direttore della sede di Banca d’Italia a L’Aquila, Massimo Calvisi. Nel 2021 nelle 18 agenzie Bcc Roma complessive operanti nella provincia dell’Aquila gli impieghi sono stati di 913 milioni di euro, cresciuti del 5,5% rispetto all’anno precedente; la raccolta diretta è stata di 910 milioni di euro, cresciuta del 7,1%; quella allargata è stata di 1,2 miliardi di euro, l’8,3% più alta dell’ultimo anno.

"Questa apertura – per il presidente di Bcc Roma, Francesco Liberati - è un segno tangibile di ciò che L’Aquila rappresenta per la nostra cooperativa di credito e più in generale di quanto l’Abruzzo sia importante per la Banca. Rappresenta anche - in una fase così difficile di uscita dalla crisi sanitaria e per le conseguenze delle tensioni causate dalla guerra in Ucraina - un importante segnale di ottimismo e fiducia nel futuro".

"D’altronde - continua – siamo presenti all'Aquila dai primi anni del 2000 e ci siamo subito fatti percepire come banca locale e di comunità. Dopo il tragico terremoto del 2009 abbiamo ulteriormente intensificato l’impegno, anche per dare continuità, nel lungo periodo, alla ripresa civile e sociale. Insieme a Federcasse abbiamo raccolto 5 milioni di euro, di cui 1,5 a carico di Bcc Roma, e li abbiamo destinati alla ricostruzione di Palazzo Margherita, sede del comune dell’Aquila e luogo simbolico della città. Adesso, finalmente, il cantiere del palazzo può dirsi terminato".  05 apr. '22

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 328

Condividi l'Articolo