San Vito. Scaricano gasolio nel depuratore comunale: denunciati in cinque

Hanno scaricato gasolio nel depuratore comunale di San Vito (Ch), compromettendone la funzionalità.

Per questo, in cinque, sono stati denunciati, alla Procura, dai carabinieri forestali di Lanciano (Ch) che hanno effettuato i controlli e che sono intervenuti dopo le segnalazioni della Sasi - Società abruzzese per il servizio idrico integrato circa "la presenza di scarichi anomali in ingresso al depuratore comunale Renazze".

Le verifiche dei militari "hanno permesso di verificare come fosse effettivamente in corso uno smaltimento illecito di gasolio, in pubblica fognatura, proveniente da un vecchio serbatoio a servizio di un immobile in ristrutturazione. Tale sversamento, nel tempo, ha provocato danni all’impianto di depurazione".

Segnalati alla magistratura "soggetti che, a vario titolo e con profili di responsabilità differente, hanno agito in concorso in getto pericolose di cose e danneggiamento e gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi, reato che prevede l'arresto da sei mesi a due anni e l'ammenda da duemilaseicento a ventiseimila euro".  26 nov. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1804

Condividi l'Articolo